Skip to content

Insalatina di polipo

gennaio 20, 2014

Questo piatto e’ per me un tuffo nel passato infatti, quando da ragazzina trascorrevo le mie vacanze estive in Liguria a Santa Margherita Ligure, spesso capitava di ritrovarci a cena in una tipica trattoria nella suggestiva piazzetta di Portofino.
I piatti erano della tradizione ligure a base di pesce e questo era sopra ogni altro il mio piatto preferito!
Da allora quando cucino il polipo lo cucino così…
La cosa buffa e sorprendente e’ che a volte mi sfinisco a pensare soluzioni mirabolanti pur di fare mangiare la “bimbetta noiosetta” e invece oggi con questo piatto e’ bastato “venderglielo” come un favoloso würstel e se ne è mangiati due piatti…no dico…due piatti!
Mah…vai a sapere……
Per preparare questo piatto estremamente semplice e leggero devo prima svelarvi alcuni trucchi.
Il primo consiste nel porre un tappo di sughero all’interno della pentola, pare, che in questo modo il pesce risulti ancora più morbido. ( A mio parere infatti è così).
Il secondo trucco per togliere la pelle senza dover ricorrere ad imprecazioni e’ di lasciarlo raffreddare completamente nella pentola di cottura con la sua acqua. Lo si toglie pezzo per pezzo mentre lo si pulisce.
In questo modo basterà con uno scottex fare scorrere la carta sul tentacolo ed eliminerete la pelle con estrema semplicità.


Ingredienti per 4 persone tempo 1 ora e 20 più tempo di raffreddamento della pentola circa 5 ore.

1 polipo di circa 1 kg e 200 gr
15 pomodorini ciliegia
3 patate lesse
Sale
Olio extra vergine d’oliva
Insalata per decorare
Per la pentola
1 cipolla
1 carota
1 sedano
1 chiodo di garofano
1 tappo di sughero

Esecuzione
In una grande pentola mettete il polipo dopo averlo lavato accuratamente in acqua fredda con le verdure e il chiodo di garofano. (L’ acqua fredda e’ un’altro trucco).
Portate a bollore e fate bollire per 1 ora e 15 minuti circa.
Nel frattempo lessate le patate, lavate e tagliate i pomodorini.
Fate raffreddare completamente il polipo prima di togliere la pelle ( e’ fondamentale che sia freddo, diversamente farete fatica).
Tagliatelo a fettine sottili aggiungete le patate a tocchetti e i pomodori tagliati a spicchi, salate e finite con olio a crudo.
Guarnite con insalata a piacere.
Buon appetito!

Stefania

Annunci
One Comment leave one →
  1. monica fermi permalink
    gennaio 20, 2014 8:26 am

    Confermo, una vera leccornia!!!!:) Monica (sister)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

bye-bye salsiccia

fabiana toni healthy cooking against cancer breastcancer fighter tegen kanker gezond eten borstkanker en koken cucina anticancro e preventiva cibo sano cancro al seno dieta diana berrino

Una Favola in Tavola " Il Mondo di Ortolandia"

Le Avventure di un CAPITANO e della sua meravigliosa CIURMA, tra favole e ricette, raccolte in questo Diario di bordo

Nutrizionista Valdarno Dieta Nutrizione

Blog della Dott.ssa Beatrice Molinari - Biologa Nutrizionista - Specialista in Scienza dell'Alimentazione - Nutritional Sport Expert

meglioverde

di tutta un'erba un blog

makeupbychiara

Makeup, beauty and more!

nereo trabacchi

Pensiero libero, senza censure...

Vacations Abroad Blog

Vacation Rentals and Boutique Hotels

mimangiolallergia

la teoria è una cosa, la pratica può essere talvolta un'altra

aboutgarden

event, garden, craft and pleasure

PAROLE DI ZUCCHERO

ricette dolci dagli USA

コトコト通信

Il blog di Kotokotopasta

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: