Skip to content

Sciroppo di sambuco

giugno 4, 2013


Lo sciroppo di sambuco e’ un mio classico, tutti gli anni appena fiorisce raccolgo i fiori ed imbottiglio!


Adoro averlo in casa soprattutto in estate perche’ si posssono fare tanti ghiccioli e bevande fresche.
E’ uno sciroppo che si prepara in Alto Adige, ci sono vari metodi ma, a me piace questo poiché e’ piuttosto veloce e facile.
Farsi in casa bevande e ghiaccioli e’ oltretutto sano….(rispetto ai ghiaccioli industriali pieni di conservanti, coloranti e via dicendo…).
Naturalmente essendo sciroppo e’ comunque un prodotto pieno di zucchero, ma potreste fare come faccio io ed utilizzare zucchero di canna bio oppure ancora meglio addirittura il panela ( zucchero integrale).
Per fare del buon sciroppo al sambuco sono necessari alcuni fiori, la pianta che nasce spontanea la trovate in collina, ma anche in città. Diciamo che sarebbe meglio utilizzare i fiori delle piante che trovate in collina in zone non inquinate, lo riconoscete dalla forma particolare ad ombrello pieno di piccoli fiorellini, e’ fondamentale che i fiori siano aperti e non chiusi ( quando sono chiusi sono a forma sferica) perché abbiamo bisogno del polline per fare lo sciroppo, quindi per gli allergici….forse e’ meglio se delegate a qualcuno….
Spesso viene utilizzato acido citrico, io preferisco andare con metodi più naturali, vedi mio post su acido citrico.https://fattoincasaconstile.wordpress.com/2012/08/14/acido-citrico/


La fioritura avviene in questo periodo dell’anno tarda primavera inizio estate.
Dovrete tagliare il ramo a 10 cm sotto il fiore, controllate di non portarvi a casa anche gli “ospiti” naturali tipo ragnetti e formiche.


Ingredienti per circa 1 litro e 1/2

3 grossi limoni biologici
8 fiori di sambuco
1 Lt di acqua minerale naturale
160 gr di aceto di mele
1kg e 1/2 di zucchero panela o di canna o semolato ( dipende da voi…)
1 canovaccio di lino
5 mollette per i panni


Esecuzione
Lavate e tagliate a fette di 1 cm circa i limoni e metteteli in un grosso vaso
Insieme ai fiori di sambuco e coprite con acqua se non bastasse schiacciate con un cucchiaio di legno ed aggiungete un filo di acqua.
Devono essere ben coperti.


Lasciate a macerare per 36 ore circa, potete anche lasciare il vaso al sole ( se c’è….visto che in questo periodo piove sempre).
Al termine della macerazione prendere una pentola appoggiate il canovaccio e alcune mollette per i panni fate fare una pancia al canovaccio e versate il contenuto nella pentola.


A questo punto prendere i lembi del canovaccio chiudete all’interno limoni e fiori e strizzate il più possibile tutto il succo che ancora contengono, aggiungere lo zucchero e l’aceto di mele e portare ad ebollizione continuando a mescolare per alcuni minuti.
Lo sciroppo va imbottigliato bollente e tenuto al buio in bottiglie scure, una volta aperto va consumato in una settimana, per questo e’ meglio utilizzare bottiglie da 1/2 litro.
Questa e’ una bevanda di acqua gassata e sambuco come vedete il mio e’ scuro per via dello zucchero, se utilizzate lo zucchero raffinato il colore apparirà all’incirca come quello dell’anice…


Ed ecco i mie favolosi ghiaccioli!
Per un ghiacciolo riempire uno stampo con circa metà sciroppo e metà acqua, le dosi sono più o meno queste, ma potete assaggiare e mettere a vostro gradimento, mescolate e lasciate a ghiacciare alcune ore.


Sono deliziosi, il colore varia a seconda del tipo di zucchero che utilizzate.


Buona merenda!
Stefania

Annunci
5 commenti leave one →
  1. giugno 4, 2013 10:17 am

    Ciao, sono Francesco del blog “nonsparatealcuoco.blogspot.com” sono arrivato qui seguendo il link di saicosamangi? La tua ricetta e piú che Interessante, il sambuco non ce l’ho, però sono pieno di gelsomini! A presto!

    • giugno 4, 2013 12:19 pm

      Ciao Francesco, simpatico il tuo nome del blog! Be’ il sambuco lo trovi un po dappertutto, guardati in giro, cresce spontaneo. Comunque con il gelsomino puoi fare altre cose interessanti, ho postato qualcosa sulla mia pagina facebook fattoincasaconstile prova a guardare! Ciao ciao

  2. luglio 1, 2013 8:20 pm

    Bell’articolo, molto utile! Stavo facendo le mie belle letture di post pre-nanna, per lasciare magari qualche commento… quando ho letto questo articolo! Grazie delle dritte!!!

  3. luglio 1, 2013 9:36 pm

    Ciao! Vorrei solo dire un grazie enorme per le informazioni che avete condiviso in questo blog! Di sicuro continuero’ a seguirvi|

  4. luglio 2, 2013 11:56 pm

    Posso solo dire con sollievo che ho trovato qualcuno che sa realmente di cosa sta parlando! Lei sicuramente sa come portare un problema alla luce e renderlo importante. Dovrebbero leggerlotutti per capire questo lato della faccenda.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

bye-bye salsiccia

fabiana toni healthy cooking against cancer breastcancer fighter tegen kanker gezond eten borstkanker en koken cucina anticancro e preventiva cibo sano cancro al seno dieta diana berrino

Una Favola in Tavola " Il Mondo di Ortolandia"

Le Avventure di un CAPITANO e della sua meravigliosa CIURMA, tra favole e ricette, raccolte in questo Diario di bordo

Nutrizionista Valdarno Dieta Nutrizione

Blog della Dott.ssa Beatrice Molinari - Biologa Nutrizionista - Specialista in Scienza dell'Alimentazione - Nutritional Sport Expert

meglioverde

di tutta un'erba un blog

makeupbychiara

Makeup, beauty and more!

nereo trabacchi

Pensiero libero, senza censure...

Vacations Abroad Blog

Vacation Rentals and Boutique Hotels

mimangiolallergia

la teoria è una cosa, la pratica può essere talvolta un'altra

aboutgarden

event, garden, craft and pleasure

PAROLE DI ZUCCHERO

ricette dolci dagli USA

コトコト通信

Il blog di Kotokotopasta

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: