Skip to content

Acido citrico

agosto 14, 2012


Non so voi, ma io ogni volta che mi imbatto in qualche etichetta con ingredienti a me sconosciuti mi friggono le mani….
Non riesco ad acquistare, e’ più forte di me.
Da sempre questo benedetto acido citrico mi tormentava, lo trovi ovunque e quindi un giorno mi ci sono incaponita, eh che sara’ mai mi dico…succo di limone concentrato? Fara’ male?
E poi….perche’ se uno yogurt fatto in casa contiene latte, fermenti, frutta ed eventualmente zucchero in quello che acquisti ( anche biologico…)invece ci deve essere anche questo cavolo di acido citrico? e magari anche aromi e pectina? ( ok la pectina e’ naturale, ma anche l’acido citrico e’ contenuto naturalmente in frutta e verdura, ma allora perché li riproducono in laboratorio e del loro estratto naturale non rimane nulla?).
Business is business!
Io per non sbagliare lo yogurt alla mia bimbetta noiosetta lo preparo in casa bianco intero, e se non ho tempo lo acquisto ( bianco intero senza dentro nulla…)e comunque aggiungo solo frutta ( le mie famose marmellate…) e mescolo!
Citron dal francese significa limone, e quindi dico sicuramente acido lo e’, magari sarà distillato o comunque estratto con qualche procedimento a me sconosciuto…( di solito con solventi..o ammoniaca) insomma gira e rigira ecco cosa dovremmo sapere.
La polverina bianca ( acido citrico) in effetti non ha più niente a che fare col limone. L’acido citrico odierno è piuttosto un prodotto di un tipo di muffa chiamato Aspergillus niger. È la stessa muffa che cresce tra le piastrelle del bagno e produce improvvisamente le brutte macchie nere. Da quando l’industria della genetica ha scoperto le potenzialità dell’Aspergillus niger continua ad incrociarlo con nuovi geni grazie a quali produce in grandi quantità sostanze utilizzate nell’industria alimentare, e tra queste c’è appunto l’acido citrico. 600.000 tonnellate di acido citrico all’anno sono prodotte in tutto il mondo in questo modo, superando il quantitativo della raccolta mondiale dei limoni. E 330 – E 333 è la denominazione ufficiale per l’acido citrico, che negli ultimi anni ha registrato una vera e propria marcia trionfale come sostanza aggiuntiva e non soltanto in alimenti che devono avere un sapore acido.
L’acido citrico nel frattempo si trova in un numero incalcolabile di prodotti, dai dolciumi alle bevande gasate, dalla mozzarella, al latticino, alle salse già pronte, fino agli alimenti ed infusi per neonati.
Non da ultimo l’acido citrico per il suo forte potere corrosivo rovina i denti…..
Giudicate da soli se “potrebbe” essere dannoso per la nostra salute..

Meditate gente meditate!
Cucinate gente cucinate!

Stefania

Location:Mare

Annunci
2 commenti leave one →
  1. Fernanda permalink
    agosto 14, 2012 10:43 am

    Grazie delle preziose informazioni… Purtroppo mangiamo con le fette di prosciutto sugli occhi speriamo almeno di proteggere i bambini da tutte le schifezze che propongono …… Ma e molto difficile troppi interessi e anche noi siamo diventate pigre in cucina …poco tempo …a volte sono scuse … Iniziamo dalle piccole cose …,

    • agosto 14, 2012 1:09 pm

      Fernanda, grazie sei molto gentile, certo noi saremo anche pigre, ma purtroppo la triste realtà e’ che il business e quindi il ” vile danaro ” oggi giorno sono diventati sovrani, e spodestano e annullano
      valori come la moralità…e poco importa che si puo’ fare morire le persone inserendo certe prodotti nei cibi, l’importante e’ arricchirsi anche a discapito del prossimo!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

bye-bye salsiccia

fabiana toni healthy cooking against cancer breastcancer fighter tegen kanker gezond eten borstkanker en koken cucina anticancro e preventiva cibo sano cancro al seno dieta diana berrino

Una Favola in Tavola " Il Mondo di Ortolandia"

Le Avventure di un CAPITANO e della sua meravigliosa CIURMA, tra favole e ricette, raccolte in questo Diario di bordo

Nutrizionista Valdarno Dieta Nutrizione

Blog della Dott.ssa Beatrice Molinari - Biologa Nutrizionista - Specialista in Scienza dell'Alimentazione - Nutritional Sport Expert

meglioverde

di tutta un'erba un blog

makeupbychiara

Makeup, beauty and more!

nereo trabacchi

Pensiero libero, senza censure...

Vacations Abroad Blog

Vacation Rentals and Boutique Hotels

mimangiolallergia

la teoria è una cosa, la pratica può essere talvolta un'altra

aboutgarden

event, garden, craft and pleasure

PAROLE DI ZUCCHERO

ricette dolci dagli USA

コトコト通信

Il blog di Kotokotopasta

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: