Skip to content

Le merendine dei bambini

agosto 2, 2012

Certo arrivare in spiaggia e vedere : una mamma che porge al bambino di 2 anni e mezzo alle ore 9 del mattino ben 2 kinder delice ( credo si scriva così ) e un’altra mamma che alla bimba di 4 anni sempre alle 9 del mattino da i Fonzies ( ?) per una come me….e’ come vedere un’ ippopotamo sul bagnasciuga che gioca a racchettoni con una giraffa!
Credo di aver strabuzzato gli occhi all’inverosimile!
Perbacco, ma sono io così fuori di testa o sono loro?
image

Francamente non ci capisco più niente, io quando ero piccola di schifezze ne ho mangiate sicuro, ma mi ricordo anche che mia nonna come merenda ci preparava sempre pane acqua e zucchero, pane e marmellata, pane e olio e anche qualche bella fetta di torta ci stava proprio bene!
IMG_9945
Ai nostri tempi c’erano le girelle, il buondì motta, ma molte cose riguardo ai loro ingredienti non erano affatto note, non che sia una giustificazione, ma oggi con tutta l’informazione che c’è con tutti i mezzi che ci sono, possibile che ci sia ancora chi non si chiede che cavolo ci mettono dentro a queste cose? Faranno male al mio bambino?
Ma leggendo l’etichetta ingredienti ( copia/incolla dal sito della Ferrero ) e leggendo che ne so ad esempio :
Ingredienti :Zucchero, grassi vegetali non idrogenati, latte intero (10%), farina di frumento (8,5%), uova, sciroppo di glucosio-fruttosio, latte scremato in polvere (5%), cacao magro (3%), olio vegetale non idrogenato, cacao (2%), siero di latte, aromi, agenti lievitanti (carbonato d’ammonio, carbonato acido di sodio), succo di limone concentrato, emulsionanti: mono e digliceridi degli acidi grassi, lecitine (soia); siero di latte concentrato, sale.
Non vi viene in mente nulla?
Prendiamo ad esempio i :MONODIGLICERIDI DEGLI ACIDI GRASSI:
Generalmente i mono e digliceridi degli acidi grassi sono un complesso di differenti prodotti che presenta una composizione simile al grasso naturale parzialmente digerito.
I mono e digliceridi degli acidi grassi vengono indicati nell’etichetta dei prodotti alimentari a cui sono addizionati con la sigla E471. Sono un additivo ampiamente impiegato dall’industria alimentare come emulsionante, ossia con la funzione di stabilizzare e omogeneizzare nei prodotti alimentari sostanze non miscibili tra loro allo scopo di prolungarne la morbidezza (o impedire che si raffermi) oppure per aumentarne il volume.
I mono e digliceridi degli acidi grassi e471 vengono ricavati:
da oli vegetali di scarsa qualità come l’olio di cocco e l’olio di palma;
oppure da scarti animali (scarti della macellazione come corna,unghie e grasso).
Tanto per dirne uno……..! comunque non voglio fare del terrorismo psicologico riguardo al cibo, pero’ almeno date una guardatina agli ingredienti e magari ai bambini preferite dare uno yogurt bianco con marmellata fatta in casa, pane con qualsiasi cosa, torte, piuttosto anche la focaccia del panettiere….ma non dategli prodotti industriali…se..gli volete veramente bene, informatevi!


Non ce l’ho con la Ferrero, o chi per loro, era solo un’esempio, figuriamoci loro fanno il loro mestiere, e a giudicare da quanto vendono nel mondo, evidentemente hanno un buon mercato, ma se voi mi seguite, e condividete lo stile di vita che e’ poi la filosofia del mio blog, capite di cosa stiamo parlando…..
Cucinate gente….cucinate!

Stefania

Location:Mare

Annunci
One Comment leave one →
  1. marzo 5, 2013 12:43 pm

    Ahahaha, come ti capisco!!! E’ solo che con quell’ippopotamo non ci giochiamo a racchettoni ma dobbiamo proprio scontrarci!! Ho scritto anche un articolo simile al tuo dove strabuzzavo gli occhi vedendo le patatine come merenda più gettonata per i bambini appena usciti dal corso di nuoto!!! Mi fa però piacere vedere che ci sono persone che cucinano non solo per fare bei piatti ma con una certa consapevolezza: a presto Emanuela.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

bye-bye salsiccia

fabiana toni healthy cooking against cancer breastcancer fighter tegen kanker gezond eten borstkanker en koken cucina anticancro e preventiva cibo sano cancro al seno dieta diana berrino

Una Favola in Tavola " Il Mondo di Ortolandia"

Le Avventure di un CAPITANO e della sua meravigliosa CIURMA, tra favole e ricette, raccolte in questo Diario di bordo

Nutrizionista Valdarno Dieta Nutrizione

Blog della Dott.ssa Beatrice Molinari - Biologa Nutrizionista - Specialista in Scienza dell'Alimentazione - Nutritional Sport Expert

meglioverde

di tutta un'erba un blog

makeupbychiara

Makeup, beauty and more!

nereo trabacchi

Pensiero libero, senza censure...

Vacations Abroad Blog

Explore the World Undaunted in out Vacation Rentals and Boutique Hotels

mimangiolallergia

la teoria è una cosa, la pratica può essere talvolta un'altra

aboutgarden

event, garden, craft and pleasure

PAROLE DI ZUCCHERO

ricette dolci dagli USA

コトコト通信

Il blog di Kotokotopasta

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: